informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come convertire un file word in pdf? La guida completa

Commenti disabilitati su Come convertire un file word in pdf? La guida completa Studiare a Catania

Hai terminato un documento in Word e hai la necessità di convertire il file in formato PDF? Solitamente il PDF è il formato che si utilizza per l’invio di documenti online, tramite email o caricamento su piattaforme specifiche. Il motivo principale per cui si richiede quasi sempre un file in PDF è quello di evitare modifiche indesiderate al proprio file.

Può capitare infatti che i computer abbiamo sistemi diversi e versioni differenti dello stesso software. In questi casi, aprire un file in Word potrebbe comportare dei rischi. Con il PDF invece i rischi sono azzerati e nessuno modificherà il tuo file sorgente.

Detto ciò, come avrai intuito, l’argomento che tratteremo è proprio come convertire word in PDF. Se non l’hai mai fatto, niente paura. Il procedimento è semplice ed esistono molti modi per farlo.

come convertire word in pdf pc

Cos’è un file PDF

Prima di scoprire le varie soluzioni per convertire un file word in PDF, occupiamoci di questo famoso formato.

La sigla PDF sta per Portable Document Format (formato di documento portatile). Con questa sigla si indica un formato di documento elettronico la cui visualizzazione è indipendente da software, hardware e sistemi operativi utilizzati.

Sviluppato in origine da Adobe® Systems come formato di file universalmente compatibile, è diventato un riferimento internazionale per lo scambio di documenti e informazioni.

Vantaggi dei file PDF

Vediamo quali sono i principali vantaggi dei file in formato PDF.

Praticità

I file PDF sono leggeri, facili da creare e possono essere utilizzati da chiunque.

Integrità

Indipendentemente dal dispositivo e dal sistema operativo in uso, il file PDF mantiene sempre la sua integrità grafica.

Compattezza

Nonostante siano in grado di contenere una quantità illimitata di informazioni, i PDF possono essere compressi a dimensioni ridotte senza alterare la qualità dell’immagine.

Sicurezza

Il file PDF sono utilizzabili secondo diversi livelli di accesso in modo da proteggerne il contenuto con filigrane, password e firme digitali.

Multimedialità

Nello stesso PDF possono essere integrati vari tipi di contenuti: testo, immagini, grafica vettoriale, collegamenti, pulsanti, file audio.

Ora che abbiamo visto quali sono i vantaggi di questo tipo di file, vediamo come convertire un word in PDF senza alterare il contenuto del file originale.

Come convertire word in PDF: le soluzioni disponibili

Prima che tu possa pensare che creare un PDF sia roba da esperti ed entrare nel panico, vogliamo rassicurarti e dirti che non è nulla di complicato. Per effettuare questa conversione, non serve essere un esperto di informatica o nuove tecnologie. Ti basterà avere a disposizione alcune soluzioni e vedrai che in pochi minuti realizzerai il tuo primo PDF partendo dal tuo file in word.

Se sei realmente interessato, ti consigliamo di leggere quanto di seguito riportato. Di soluzioni per convertire un file da word in PDF ce ne sono davvero tante. In questo caso ci dedicheremo a due tipologie di soluzioni:

  • appositi servizi online fruibili direttamente dal browser del tuo PC senza necessità di installare alcun programma
  • specifici software per PC e Mac

La scelta di quale soluzione utilizzare spetta a te. Noi intanto partiamo dall’ultimo punto, ovvero software specifici. Se disponi di un PC o di un Mac potrai utilizzare specifici programmi per convertire i file word in PDF installati sul tuo sistema operativo. Vediamo quali sono.

come convertire word in pdf uomo

Software per trasformare un file word in PDF

Microsoft Office

Se disponi di un PC e hai già installato la suite per la produttività di Microsoft Office, la conversione da word a PDF sarà un gioco da ragazzi. Ti basterà infatti aprire il tuo  file in word (formato .doc o .docx), cliccare sul pulsante in alto a sinistra File e selezionare la voce Salva e invia dal menù.

A questo punto clicca sulla voce Crea documento PDF/XPS, poi sull’omonimo pulsante a destra selezionando il formato PDF come formato di destinazione e infine clicca Salva come.

Scegli la destinazione di salvataggio del file e clicca sul pulsante Pubblica per completare l’esportazione.

In alternativa, esiste un secondo metodo. Partendo sempre dal menù File di Word, seleziona la voce Salva con nome ed imposta l’opzione PDF, poi Salva come per la scelta del formato di destinazione.

Anteprima

Se disponi di un computer Apple, quindi un Mac e non sai come convertire word in PDF, il procedimento è ancora più semplice. Ti basterà utilizzare il programma Anteprima, applicazione disponibile sui sistemi operativi OS, che consente di visualizzare immagini e documenti. Una volta individuato il file da trasformare, clicca con il tasto destro del mouse Apri con e seleziona Anteprima. Seleziona poi la voce Stampa dal menù File e clicca PDF collocato in basso a sinistra. Infine seleziona Salva come PDF, scegli la destinazione del file e concludi con il pulsante Salva.

LibreOffice

Una terza soluzione, alternativa a Microsoft Office ed Anteprima, è LibreOffice la suite di programmi gratuita ed open source che supporta i file di Office e consente di esportarli in PDF. LibreOffice è disponibile per Windows e OS.

Una volta installato ti basterà aprire il file di Writer (word), selezionare Esporta in PDF, esportare e fare Salva.

Servizi online per convertire file word in PDF

CloudConvert

Il primo servizio online per esportare un word in PDF è CloudConvert, servizio completamente gratuito che funziona con tutti i browser. Con questo servizio puoi creare PDF da file .doc .docx ma anche da documenti RFT e altri formati testuali.

Per prima cosa devi collegarti alla pagina online specifica di CloudConverter e selezionare il file da convertire dal tuo PC tramite la sezione Select Files. Una volta selezionato, indica il formato in cui intendi convertire il file word usando il menù a tendina sotto la voce Select output format, scegliere Document e poi PDF. Cliccando su Start Conversion il documento viene convertito in poco tempo e potrai effettuarne il download sul tuo PC.

DocsPal

L’ultima soluzione di cui vogliamo parlarti è DocsPal, altro valido servizio online che consente di convertire fino a 5 file contemporaneamente.

Anche in questo caso occorre collegarsi alla pagina online di DocsPal, selezionare il file word da convertire dalla sezione Step 1. Una volta selezionato, passa allo Step 2 e seleziona PDF dalla voce Convert to.

Nella sezione Step 3 spunta la casella accanto a Send a download link to my email address se vuoi ricevere il link al PDF creato tramite email (funzione opzionale) e poi clicca Convert per avviare la conversione.

Poco dopo fai clic sul link con il nome del tuo documento sotto la voce Converted Files per effettuare il download sul tuo PC.

Come convertire word in PDF con Android e iOS

Vogliamo chiudere la nostra guida su come convertire word in PDF con alcune rapide informazioni per fare la conversione tramite Android e iOS. Se non hai un computer a portata di mano, sappi che esistono app per Android e iOS che ti consentano di convertire i file word in PDF.

Ecco le più famose:

  • Word to PDF converter per Android, un’applicazione gratuita, facile, pratica e veloce
  • easyPDF per iOS, anch’essa gratuita e facile da utilizzare

Ora che sai come convertire un file word in PDF, non ti resta che provare una delle soluzioni che ti abbiamo proposto. A proposito di file in word, scopri anche quali sono i migliori programmi per impaginare.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali