informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 7 vantaggi che non ti aspetti della laurea in scienze politiche

Commenti disabilitati su I 7 vantaggi che non ti aspetti della laurea in scienze politiche Studiare a Catania

Una delle domande più frequenti quando si sceglie la facoltà alla quale iscriversi riguarda i vantaggi derivanti dalla scelta, specie sul piano professionale. Se sei uno studente iscritto alla facoltà di scienze politiche a Catania, presso l’ateneo online Unicusano, probabilmente ti sarai posto la stessa domanda.

Nella guida di oggi, lo staff dell’Università online Niccolò Cusano di Catania vuole mostrarti alcuni tra i maggiori vantaggi della laurea in scienze politiche. Se stai pensando di iscriverti a scienze politiche o hai già iniziato a frequentare il nostro corso di laurea, ecco l’articolo che fa per te. Scopriremo insieme perché conviene iscriversi a scienze politiche e quali prospettive ci saranno dopo la laurea.

Se l’argomento ti interessa, non perdiamo altro tempo e procediamo subito.

vantaggi laurea scienze politiche bandiere

Vantaggi della laurea in scienze politiche

Laurearsi in scienze politiche conviene? È un corso di laurea utile per trovare lavoro? Cosa deve aspettarsi uno studente iscritto a questo corso?

Se ti sei iscritto o stai pensando di iscriverti a scienze politiche probabilmente sarai mosso da un interesse particolare verso materie specifiche. Ad esempio diritto, economia politica, storia, filosofia politica. Allo stesso tempo forse in questo momento stai sognando una carriera in ambito diplomatico.

Come vedi la laurea in scienze politiche rappresenta un percorso di studio complesso e completo che tocca molteplici ambiti, da quello economico a quello giuridico. Proprio per questo anche a livello professionale gli sbocchi lavorativi sono molteplici, da quelli più classici a quelli più innovativi.

Ora che abbiamo fatto una breve panoramica, entriamo nel vivo della nostra guida e vediamo quali sono i vantaggi della laurea in scienze politiche. Vedremo quindi quali sono le materie di studio, le opportunità lavorative, ma anche le modalità di fruizione del corso di laurea.

Iniziamo proprio dalle materie.

Un percorso formativo ampio

Il primo tra i vantaggi della laurea in scienze politiche riguarda il percorso stesso di studio. Se si analizzano le materie oggetto di esame, si scopre che scienze politiche permette di studiare un po’ di tutto. Un mix di materie senza senso per chi non vuole specializzarsi? Assolutamente no! Questa facoltà infatti tocca aree che vanno dalle discipline economiche a quelle politologiche, da quelle sociologiche a quelle giuridiche. Avere conoscenze e competenze rispetto a svariati argomenti, renderà il laureato in scienze politiche una figura versatile spendibile in più ambiti del mercato lavorativo.

Obiettivo del corso infatti è dare agli studenti gli strumenti per interpretare problemi e processi tipici della nostra società contemporanea, comprenderla, valutarla e gestirla.

Ecco dunque le materie previste dall’attuale piano formativo presso il nostro ateneo:

  • Diritto pubblico
  • Lingua Inglese
  • Diritto privato
  • Economia politica
  • Geografia economico politica
  • Filosofia politica
  • Storia delle dottrine politiche
  • Diritto pubblico comparato
  • Informatica
  • Sociologia generale
  • Sociologia dei fenomeni politici
  • Storia contemporanea
  • Statistica
  • Politica economica
  • Storia delle relazioni internazionali
  • Lingua spagnola
  • Diritto internazionale
  • Storia ed istituzioni dell’Africa

Modalità formativa

Altro aspetto importante che rientra tra i benefici di scienze politiche è la modalità di fruizione del corso stesso. Unicusano basa la sua metodologia formativa sull’e-learning, ovvero online, quindi a distanza.

In cosa consiste la metodologia telematica? Nel caso di Unicusano, prevede che lo studente sia collegato alla piattaforma telematica e segua le lezioni video previste dal suo piano di studi. Sempre per via telematica, lo studente riceve anche un servizio di assistenza continuativa (didattica di supporto o tutoraggio).

Quali sono gli obblighi da rispettare per gli iscritti alla modalità online?

  • Frequenza delle lezioni-video su piattaforma e-learning tramite password fornita dall’Università
  • Svolgimento del test di autovalutazione previsto alla fine di ogni modulo che compone l’esame senza il quale non è consentito l’accesso al modulo di studio successivo
  • Svolgimento delle domande di verifica somministrate dal professore prima dell’esame

Tutti gli studenti hanno a disposizione il corpo docente e dei tutor in piattaforma con cui comunicare mediante chat, forum e messaggistica.

Studiare online inoltre consente di gestire autonomamente lo studio e coordinarsi con le proprie esigenze personali e lavorative. Una tecnica che consente allo studente di gestire il proprio tempo con la garanzia di un’elevata qualità accademica.

Sbocchi lavorativi con la laurea triennale

Tra i più evidenti vantaggi della laurea in scienze politiche vi sono gli sbocchi lavorativi per chi consegue questo genere di laurea.

A dimostrazione di quanto scienze politiche è utile, abbiamo suddiviso le opportunità lavorative in base al tipo di laurea conseguita, ovvero triennale o magistrale.

In generale, quali ruoli può ricoprire il laureato in Scienze politiche? Generalmente i ruoli più diffusi sono legati al coordinamento e alla direzione dell’attività delle organizzazioni e delle professioni che operano in ambito:

  • economico
  • politico
  • storico
  • linguistico
  • sociologico

Con le competenze acquisite, i laureati possono svolgere attività professionali nell’ambito della consulenza e ricerca in campo socio-politico (partiti, sindacati, associazioni) e delle politiche sociali.

Il corso di laurea in scienze politiche offre opportunità professionali anche nell’ambito di imprese e organizzazioni nazionali e multinazionali, sia pubbliche che private. Ed ancora organizzazioni non governative, uffici di organismi territoriali, enti di ricerca nazionali e internazionali.

Ci sono anche sbocchi professionali meno convenzionali, quali:

  • Esperti in comunicazione e giornalisti
  • Formatori
  • Responsabili risorse umane
  • Amministratori di condominio

Sbocchi lavorativi con la laurea magistrale

Dopo la laurea triennale, i nostri studenti possono specializzarsi con il corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali.

Scopo del corso è offrire allo studente conoscenze approfondite e competenze adeguate in campo di politico internazionale, economico e giuridico.

Ecco dunque quali sono le competenze specifiche per chi consegue questo titolo:

  • Analizzare lo scenario a livello nazionale o internazionale
  • Progettare e applicare metodologie quali-quantitative per la gestione di situazioni complesse
  • Svolgere attività di consulenza nei settori economici e sociali, tra le quali consulenze del lavoro
  • Coordinare attività di relazioni con il pubblico;
  • Svolgere ricerca settoriale nei campi statistici, economici e sociali

E a livello occupazionale? Ecco quali sono le professioni che si possono svolgere:

  • Esperto in ambito diplomatico e internazionale
  • Funzionario nella pubblica amministrazione, nei ruoli di funzionario di primo livello
  • Dirigente in enti pubblici o privati a livello nazionale o internazionale
  • Consulente nelle multinazionali o in gruppi bancari o assicurativi e nelle organizzazioni in generale finalizzate all’erogazione di servizi

Competenze reali per comprendere la società attuale

Frequentare la facoltà di scienze politiche è un ottimo modo per acquisire competenze reali che permettono di comprendere la società in cui viviamo. Al di là degli sbocchi professionali, i laureati in scienze politiche hanno modo di capire come diversi Paesi interagiscono tra di loro. Hanno modo di comprendere eventi culturali e storici attuali e meno recenti ed acquisire capacità analitiche. Conoscenze e competenze fondamentali per comprendere il mondo in cui viviamo ed accrescere la propria cultura.

vantaggi laurea scienze politiche ambasciatore

Prospettive economiche

Rispetto ai corsi di laurea in ambito scientifico, le materie umanistiche, da sempre, sono note per essere meno remunerative. Tuttavia, tra le lauree umanistiche, scienze politiche occupa un posto interessante. Pensiamo ad esempio a chi, con la laurea in scienze politiche (primo gradino di un lungo e fatico percorso in salita) arriva a diventare ambasciatore. In questi casi gli stipendi sono decisamente alti. Un ambasciatore può arrivare a guadagnare fino a 200 mila euro netti l’anno.

Lavorare nelle scuole

Eccoci all’ultimo tra i vantaggi della laurea in scienze politiche. I possessori di un titolo di laurea magistrale in scienze politiche che desiderano lavorare in ambito scolastico, possono farlo. Come? Accedendo alle classi di concorso così come segnalato dalla tabella A predisposta dal MIUR:

  • Filosofia e Scienze Umane
  • Scienze giuridico-economiche

Anche senza abilitazione, gli interessati in possesso dei crediti formativi richiesti dalla classe di concorso possono candidarsi nelle varie scuole per ricoprire incarichi da supplente attraverso l’invio della messa a disposizione (MAD).

Eccoci giunti al termine della nostra guida. Se desideri maggiori informazioni su questo corso di laurea, ti invitiamo a scoprire anche quali sono le cose da sapere prima di iscriverti a scienze politiche.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali