informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cosa fare a Pasqua a Catania? Idee e spunti per studenti

Commenti disabilitati su Cosa fare a Pasqua a Catania? Idee e spunti per studenti Studiare a Catania

Se sei uno studente iscritto all’Università online Niccolò Cusano di Catania, di sicuro sai che una delle ricorrenze più attese in Sicilia è la Pasqua.

Quest’anno la domenica di Pasqua è il 21 aprile. Mancano pochi giorni e per questo abbiamo pensato di dedicare ai nostri studenti una breve guida su cosa fare a Pasqua a Catania.

In generale in tutta l’isola della Sicilia si attende la Pasqua con grande fermento. Tutte le città, fin dai tempi antichi, organizzano rappresentazioni, processioni e cortei durante la Settimana Santa.

Per farti vivere al meglio questi giorni di festa, ti daremo informazioni sui principali appuntamenti in programma durante la Settimana Santa. Non mancheranno idee per il giorno di Pasquetta e qualche curiosità culinaria.

Sei curioso? Bene, allora continua a leggere e scopri come passare la Pasqua a Catania.

Cosa fare a Pasqua a Catania durante la Settimana Santa

Festeggiare la Pasqua il 21 aprile vuol dire avere la possibilità di godere di un clima mite e poter trascorrere qualche giorno all’aria aperta. Molti turisti, proprio per il clima favorevole, scelgono di passare le vacanze di Pasqua in Sicilia. Il numero di visitatori che giunge in aereo nelle più belle città sicule, anche solo per un week end, è in aumento.

Un po’ di storia

Catania è una città fondata dai greci nel 729 a.C. La sua storia risente dell’influenza dell’epoca greca, romana, bizantina, araba, normanna, sveva, angioina, aragonese e spagnola. Ogni angolo della città ne è testimone.

Dopo il forte terremoto del 1693, Catania venne ricostruita in stile Barocco siciliano e dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Una città portuale tutta da scoprire, ai piedi dell’Etna, che conta oggi oltre 330mila abitanti.

Ecco allora un buon motivo per fare i bagagli e trascorrere le tue vacanze di Pasqua a Catania.

Come abbiamo detto, nel corso della Settimana Santa è un susseguirsi di rappresentazioni e processioni. Dalla rievocazione e commemorazione della Passione, alla Morte, alla Resurrezione di Gesù Cristo. Ogni momento viene celebrato con la partecipazione di tutti i cittadini.

Durante la Settimana Santa la città si anima con un fitto calendario di sagre, spettacoli, concerti ed appuntamenti religiosi.

Non mancano poi i mercati e le messe di mezzanotte per celebrare il mistero Pasquale a Catania.

cosa fare a pasqua a catania mare

Idee per Pasqua a Catania

A livello turistico, Catania è una città che offre molte cose da vedere e da fare.

Se deciderai di trascorrere la Pasqua in questa bella città, avrai l’imbarazzo della scelta.

Ecco allora qualche idea per un week end indimenticabile.

Visitare il centro storico

Se ti piace passeggiare per il centro storico, potresti approfittare del giorno di Pasquetta per farlo.

Catania si presta benissimo a questo tipo di attività. Oltre a scoprire le bellezze architettoniche di questa città siciliana, potresti dedicarti alla lunga passeggiata sulla via Etnea. Si tratta di una lunghissima strada del centro storico, ricca di chiese, palazzi e monumenti, che parte dalla piazza del Duomo.

Una gita al mare

Grazie alla fortuna di festeggiare la Pasqua 2019 in primavera inoltrata, con le giornate che si allungano e le temperature piacevoli, la parola d’ordine è mare.

Se sei un amante del mare, potresti avventurarti alla scoperta delle bellezze di questa città e dei suoi dintorni.

Non molto distante da Catania trovi Acitrezza, una delle mete migliori per una soleggiata giornata di primavera. Qui potrai ammirare il profilo dei faraglioni che emergono dal mare di fronte l’antico borgo di pescatori.

Sul lungomare di Acitrezza potrai gustare una granita e rilassarti con la famiglia e gli amici.

Da Acitrezza, ti consigliamo di raggiungere Acicastello. Una volta qui, sali in cima al castello ed ammira il panorama della costa dall’alto.

Il tramonto dall’Etna

Se ancora non sai cosa fare a Pasqua a Catania, ecco un’altra idea originale: la passeggiata sull’Etna di pomeriggio. Potrai camminare tra la natura ed ammirare il tramonto dal punto più alto dell’isola. Se ami il vino, proprio passeggiando sull’Etna, incontrerai tante cantine vinicole. Fai una sosta e degusta un buon vino in compagnia.

Cosa mangiare a Pasqua a Catania

Dopo aver visto come trascorrere la Pasqua a Catania e qualche idea interessante per il Lunedì dell’Angelo, ecco qualche consiglio per deliziare il palato.

La Sicilia è nota a tutti per le sue prelibatezze. Ecco allora un dolce catanese che non può mancare in tavola a Pasqua.

Il cosiddetto aceddu cu l’ovu (uccello con le uova) è simbolo della Pasqua a Catania.

Un dolce a forma di volatile che si prepara intrecciando l’impasto del biscotto attorno a uova sode intere.

Anticamente questo dolce veniva fatto per essere consumato in famiglia o come regalo per amici e parenti. Questi biscotti sono un augurio di pace e serenità: l’uccello rappresenta la colomba della pace e le uova sono la metafora della vita.

Hai voglia di assaggiare questo dolce tipico catanese e di trascorre la Pasqua a Catania e dintorni? Se ancora non sei un nostro studente e desideri maggiori informazioni sui nostri corsi di laurea, leggi anche come studiare online a Catania.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali