informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come funziona il mercato azionario italiano?

Commenti disabilitati su Come funziona il mercato azionario italiano? Studiare a Catania

Se il mondo Banca e Finanza ti affascina e sei curioso di sapere come funziona il mercato azionario sei nel posto giusto.

Lo staff dell’Università online Niccolò Cusano di Catania dedica infatti un approfondimento al mercato azionario italiano per tutti gli studenti che vogliono saperne di più.

Se anche tu sei alla ricerca di informazioni, ti consigliamo di continuare a leggere. Al termine della nostra breve guida, troverai inoltre indicazioni utili sul Master in Banca e Finanza dell’Unicusano.

Come funziona il mercato azionario: ecco quello che c’è da sapere!

Cos’è il mercato azionario? Come funziona? Si tratta di domande lecite quando si sente parlare di quotazione borsa, azioni o investimenti.

Chi non è del mestiere spesso può fare confusione tra i termini. Per questo abbiamo pensato ad una guida breve, ma chiara, per capire alcuni concetti fondamentali. 

Partiamo dalla definizione di mercato azionario.

Cos’è il mercato azionario

Con il termine mercato azionario intendiamo la piazza telematica in cui avviene il maggior numero di contrattazioni aventi come oggetto le azioni. Le azioni sono quote di capitale societario.

In Italia il mercato azionario è il Mercato telematico azionario, noto come MTA, e rappresenta uno dei segmenti più importanti della Borsa di Piazza Affari.

A Piazza Affari vengono negoziati diversi tipi di strumenti finanziari. La Borsa quindi si suddivide in vari segmenti in base al tipo di contratto negoziato. MTA, il Mercato telematico azionario, è uno di questi segmenti. 

Come funziona il mercato azionario italiano? Ora che abbiamo fatto una breve panoramica, passiamo al funzionamento.

Abbiamo detto che l’MTA è il segmento di Piazza Affari in cui si negoziano i titoli azionari (azioni). Tale mercato è diviso in due sezioni:

  • mercato primario
  • mercato secondario

All’interno del mercato primario vengono negoziati i titoli di nuova emissione. Nel mercato secondario invece i titoli già in circolazione. Tutto ciò avviene in un luogo telematico in cui si vendono e si acquistano azioni e non beni materiali.

Al suo interno, il mercato azionario MTA è diviso in sezioni di capitalizzazione. Cos’è la capitalizzazione? In pratica la dimensione di una società quotata si misura in capitalizzazione. Con questo termine indichiamo il valore dato dal numero di azioni in circolazione per quella società moltiplicato per il loro prezzo di mercato.

come funziona il mercato azionario foglio

Cosa sono le azioni

Per azioni intendiamo quote di partecipazione al capitale sociale delle imprese costituite in società di capitali. Esistono due tipi di azioni:

  • azioni ordinarie, possedute dagli azionisti di una società (danno diritto di voto nelle assemblee)
  • azioni di risparmio, destinate ai piccoli investitori (sono prive di diritto di voto, ma garantiscono privilegi di natura patrimoniale)

Ogni azione di una società viene scambiata, ovvero acquistata o venduta, in base al valore di mercato. Si tratta di un prezzo in continua evoluzione in base ai contratti conclusi.

Per la classica legge della domanda e offerta, se sale la domanda, sale anche il prezzo. 

Gli orari del mercato azionario

Il Mercato telematico azionario ha degli orari di apertura e chiusura. Sul mercato azionario gli scambi dei titoli avvengono dalle 9 alle 17:30, secondo due modalità, asta e negoziazione continua. I tre momenti della giornata sono asta di apertura, negoziazione continua, asta di chiusura.

Il Master in Banca e Finanza

Se l’argomento appena trattato è di tuo interesse, allora ti consigliamo di prendere informazioni sul nostro Master di II Livello in Banca e Finanza.

Il Master attivo presso l’Università online Niccolò Cusano ha come obiettivo formare professionisti specializzati nei vari comparti dell’universo Banca. Figure professionali in grado di rispondere alle attuali trasformazioni del settore bancario/finanziario. 

A chi è rivolto il Master?

Il Master in Banca e Finanza è rivolto principalmente a:

  • laureati e neolaureati in discipline umanistiche ed economico/giuridiche che vogliono specializzarsi in questo ambito.
  • professionisti del settore che hanno l’esigenza di aggiornare le proprie competenze e riqualificare la propria posizione lavorativa
  • giuristi d’impresa e commercialisti

Sbocchi professionali

Le opportunità lavorative per coloro che frequentano il Master in Banca e Finanza sono molteplici. Al termine del percorso infatti, i corsisti saranno in grado di operare in ambiti quali:

  • Pianificazione e controllo
  • Risk management
  • Risorse umane
  • Marketing
  • Relazioni esterne
  • Area business (crediti, finanza)

Durata e organizzazione del Master

Come i Master indetti dal nostro ateneo, il Master in Banca e Finanza ha durata annuale di 1500 ore di impegno complessivo, ovvero 60 cfu.

Il Master viene erogato in modalità  e-learning con piattaforma accessibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, da cui scaricare il materiale didattico.

Coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale.

Programma del Master

Il percorso di studi tratterà le seguenti aree tematiche:

  • Il sistema banca nell’attuale contesto economico-normativo
  • Banca e mercati
  • Mercati e finanza
  • Corporate Finance
  • Risk management
  • Competenze relazionali e gestionali

Dopo questa breve guida, hai più chiaro come funziona il mercato azionario italiano? Si tratta di un settore complesso. Noi ci siamo limitati a darti una panoramica di base. Nel frattempo, se sei anche un appassionato di cinema, vedi quali sono i migliori film sull’economia e scopri come questi temi sono famosi anche in ambito cinematografico.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali